QUANDO IL PD SE LA PRENDEVA CON LA SOCIAL CARD

Immagine

Questa è l’introduzione del post sul blog di Beppe Grillo che torna su discorsi già fatti anche da me sui famosi 80 € ma non per tutti. In particolare per coloro che si vedranno togliere l’assegno famigliare per il coniuge a carico. La cifra diventerà pressapoco quella detta dal comico (ma per me più serio di altri…non dico chi, vediamo se ci arrivate…). Ora, mi sembrava di ricordare una campagna elettorale per le europee del PD in cui si criticava (e con ragione, secondo me) la social card. Solo che adesso qualcuno ha cambiato idea e/o strategia…e non sono certo io!). Guardare per credere

E queste erano le dichiarazioni di Bersani, che condividevo allora come le condividerei adesso se dicesse qualcosa in merito (e non lo appoggiasse e difendesse come probabilmente sarà nei fatti), sul nuovo DEF di Renzi. 

Immagine

Faccio solo una precisazione. Nel DEF di strutturale sembrano esserci solo i tagli alla spesa di 4,5 mld. di euro (1 o 2 miliardi dalla sanità, chissà su chi ricadranno). I restanti 2 mld. arriveranno dalla tassazione sulle plusvalenze bancarie in seguito alla porcata del decreto Bankitalia (prima o poi si ammetterà il regalo…) e dal gettito d’iva dovuto ai pagamenti dei creditori della pubblica amministrazione. Due coperture una tantum per coprire 7 mesi su 12. Dall’anno prossimo chissà, qualcuno provvederà. Non credo di dover aggiungere altro, aspetto solo di vedere nei prossimi spot per le europee i messaggi che passerano in materia. For
se basta seguire le anticipazioni del Corriere della ser(v)a e di Re(sa)pubblica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...