MARIO E LUISA SULLE ELEZIONI USA

Era da tempo che Mario e Luisa non discutevano di politica…

L – Hai visto i risultati in America?

M – No, hanno già votato?

L – Stanotte

M – Hanno già proclamato la Clinton?

L – Ma sei pazzo? In pratica Trump ha già vinto, é avanti di brutto!

Mario quasi sputa tutto il caffè 

M – Ha vinto Trump???

L – Sì, perché ti stupisci? 

M – Ma dai…come si fa a votare uno così? Per carità…Hillary non é che mi piacesse, ma tra i due…

L – Tra i due mi tengo Trump. Almeno so cosa aspettarmi…

M – Ma come ha fatto a vincere? 

L – Semplice…ha parlato alla pancia del paese…niente globalizzazione, no all’apertura commerciale verso Cina ed Europa, più lavoro all’interno, basta allo strapotere della finanza, basta guerre in giro per il mondo. Sembrerebbero quasi discorsi di sinistra, non ti pare?

M – Beh…del resto la Clinton é quella cretina che si é fatta beccare le mail che dicevano che lei avrebbe aiutato le banche e che era lontana dalla gente comune…

L – Appunto…e poi ti stupisci se il ceto medio vota per Trump? 

M – Certo che però se si pensa alla continuità, Obama ha anche fatto la riforma sanitaria

L – Vero, ma ha favorito i rapporti commerciali con la Cina, il lavoro interno é stato penalizzato, non ha messo un argine alla finanza. Poi dai…comunque in politica estera é stato un fallimento completo…pensa alla Siria…vado o non vado, vado o non vado. Alla fine é partito Putin e allora non si é più potuto tirare indietro. Ed in Iraq hai capito se appoggia gli sciiti o i sunniti? Ora é pure riuscito a fare incazzare l’Arabia Saudita…Vogliamo poi parlare della Libia? O dell’Ucraina, dove i servizi segreti USA si sono fatti beccare con le mani in pasta come dei polli facendo incazzare Putin? E meno male che gli era stato assegnato il Nobel per la pace…

M – Di sicuro che non se lo aspettava nessuno, i media hanno ceffato tutto come con la Brexit…

L – A proposito… riflettevo su una cosa già vista con la Brexit…ormai se i media pompano da una parte la gente vota il contrario. Eppure è quello stesso popolo plasmato attraverso i media dai governi in carica qualunque essi siano. Sembra che ci si stia rivoltando contro i nostri cani da guardia. Sono segnali di malcontento crescenti che dovrebbero preoccupare più del Trump di turno

Come sempre, sua moglie ci vedeva più lungo di lui. Mario salutò e andò al lavoro. Per lui, Trump o Clinton faceva poca differenza. Era stata peggio la Fornero…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...